Site Loader

Al confine tra Marche ed Umbria, c’è un altopiano a 1400 mt di altezza, racchiuso tra i monti Sibillini, dove si respira un aria particolare intrisa di magiche leggende e di tradizioni.
Qui, ogni estate, la natura dipinge i campi in una magnifica esplosione di colori. Col passare dei giorni sbocciano migliaia di fiori, sicché si osserva il variare del colore dei campi, prima il verde, il giallo poi il rosso e l’azzurro con tutte le infinite sfumature intermedie. Uno spettacolo veramente unico, da non perdere.

Scroll Up